Il capitale vede rosso Socialismo del XXI secolo e reazione neomaccartista

Il capitale vede rosso

Socialismo del XXI secolo e reazione neomaccartista

Popolo, classi, blocco sociale, sovranità, Stato, socialismo: dopo il successo de Il socialismo è morto, viva il socialismo!, col suo consueto rigore Formenti torna a chiarire il proprio pensiero e prende le distanze dalle letture che lo hanno inscritto nel campo “populista” e “sovranista”. Cercando in Gramsci una chiave per capire questa tragica era di transizione, il libro affronta una serie di interrogativi: perché i populismi di sinistra non sono riusciti a costruire un nuovo progetto di società? Perché occorre distinguere fra lotta per la sovranità nazionale e ideologia nazionalista? Perché solo un socialismo del XXI secolo potrebbe impedire che la crisi capitalistica ci trascini verso la guerra e la catastrofe ambientale? Quella di Formenti è una nuova e sempre nitida analisi del presente.

Book details

  • Publisher

  • Original text

    Yes
  • Language

    Italian
  • Publication date

  • Collection

About the author

Carlo Formenti

Carlo Formenti (Zurigo 1947) è stato caporedattore del mensile ˮAlfabetaˮ (1980-1989), redattore del ˮCorriere della Seraˮ (1989-2006), docente di Teoria dei nuovi media all’Università di Lecce (2002-2012). Attualmente cura un blog su ˮMicroMegaˮ. Autore di numerosi saggi tra cui La fine del valore d’uso (1980), Incantati dalla Rete (2000), Felici e sfruttati (2011), Utopie letali (2013), La variante populista (2016), Oligarchi e plebei (2018).

You will also like