Linguistica Cartesiana Un capitolo nella storia del pensiero razionalista

Linguistica Cartesiana

Un capitolo nella storia del pensiero razionalista

Il presente saggio, circolato nella forma di semplice manoscritto quando Chomsky aveva 35 anni ed era ancora ricercatore del American Council of Learned Societies, venne pubblicato per la prima volta nel 1966. Il testo presenta una serie di ricerche storico-filosofiche e linguistiche e traccia un percorso di un filone di pensiero che viene solitamente riconosciuto come razionalista. L’opera, suddivisa in più parti, riconosce in Descartes il primo pensatore ad aver messo – sebbene in pochi passaggi – in evidenza la natura controversa del linguaggio umano, nonché le differenze che questa caratteristica umana presenta rispetto alle forme di comunicazione non umane. L’idea fondamentale è nota come il “problema di Descartes”, la quale riconosce nella creatività linguistica il tratto fondamentale del linguaggio, inteso come un organo del pensiero, dotato di caratteristiche per molto tempo ignorate.

Book details

About the author

Noam Chomsky

Noam Chomsky è Institute Professor e professore emerito di linguistica nel dipartimento di Linguistica e Filosofia al Massachusetts Institute of Technology (MIT).

You will also like