Le origini della pianificazione sovietica 1926-1929 vol 2 Lavoro, commercio, finanza

Le origini della pianificazione sovietica 1926-1929 vol 2

Lavoro, commercio, finanza

Prosegue con questo secondo volume il lavoro di Carr dedicato alle origini della pianificazione sovietica (1926-1929). L’analisi si concentra ora sul lavoro, il commercio e la finanza. Vengono analizzate le forze di lavoro in campo e questioni quali produttività, salari, sindacati e politica sociale, per poi concentrarsi sul commercio e sulla distribuzione – dal mercato al settore socializzato e quello privato, dal controllo dei prezzi al consumo e il commercio estero. Viene dedicato ampio spazio anche a una minuziosa disamina del bilancio statale, del credito e della moneta e, in conclusione, ai problemi e agli strumenti della pianificazione in relazione al piano quinquennale della primavera 1929.

Book details

  • Publisher

  • Original text

    Yes
  • Language

    Italian
  • Publication date

  • Page count

    510

About the author

Robert W. Davies

Robert W. Davies (1925), storico inglese, è stato professore di russo all’Università di Birmingham. Ha collaborato con E.H. Carr alla prestigiosa Storia della Russia Sovietica e, dopo la sua scomparsa, ne ha continuato l’opera.

Edward H. Carr

Edward H. Carr (1892-1982), storico, giornalista e diplomatico britannico. Ha partecipato alla Conferenza di pace di Parigi del 1919 ed è stato vicedirettore del “Times” dal 1941 al 1945. Dal 1955 ha insegnato all’Università di Cambridge. Ha studiato la storia delle relazioni diplomatiche europee, la Rivoluzione russa e i suoi protagonisti. Tra le sue opere ricordiamo Sei lezioni sulla storia (1966) e 1917. Illusioni e realtà della Rivoluzione russa (1970).

You will also like