La dottrina delle categorie e del significato in Duns Scoto

La dottrina delle categorie e del significato in Duns Scoto

Discussa nel luglio 1915, sotto la direzione di Heinrich Rickert, e pubblicata nel 1916, la tesi di abilitazione di Martin Heidegger rappresenta una efficace sintesi storico-filosofica e teoretica fra gli interessi del giovane studioso per la tradizione aristotelico-scolastica e la filosofia a lui contemporanea. La scelta di scrivere su Duns Scoto (e sullo Pseudo-Duns Scoto), senza dubbio originale, risulta tuttavia coerente con alcune tendenze della filosofia tedesca all’inizio del ventesimo secolo, entro le quali il nostro Autore si colloca.

Book details

  • Publisher

  • Original text

    Yes
  • Language

    Italian
  • Publication date

  • Collection

About the author

Martin Heidegger

Martin Heidegger (1889-1976) è considerato uno dei massimi filosofi del Novecento. Nelle sue opere egli si è confrontato con alcune delle figure più rilevanti della filosofia e della cultura occidentali (Aristotele, Kant, Hegel, Hölderlin, Nietzsche), contribuendo, così, al ripensamento della nostra tradizione di pensiero e alla ridefinizione del compito della filosofia. Tra le opere pubblicate da Mimesis: La questione della cosa (2011) e La dottrina delle categorie e del significato in Duns Scoto (2015).

You will also like