Integralismi europei Capitalismo veloce, multiculturalismo, neofascismo

Integralismi europei

Capitalismo veloce, multiculturalismo, neofascismo

Cosa hanno in comune il Nord Italia, Strasburgo, Bruxelles e Londra? Per l’antropologia, sono le pratiche intime e pubbliche degli attivisti politici – che hanno elaborato una visione integralista della società –, radicate in ciò che Isaiah Berlin ha chiamato “Contro-illuminismo”. Holmes, tra i principali antropologi contemporanei, esplora un’idea alternativa di collettività umana attraverso prolungati incontri etnografi ci con alcuni dei suoi più inquietanti e autorevoli protagonisti. E mostra come dalla potenza di un certo tipo di politica discenda la capacità pubblica di sintetizzare elementi apparentemente incompatibili, ricollocandoli al cuore di un potere volatile. Ecco così emergere gli integralismi europei: pratiche culturali intime, economie politiche e morali razziste, idiomi violenti di straniamento e alienazione.

Book details

About the author

Douglas R. Holmes

Douglas R. Holmes è Distinguished Professor di Antropologia sociale alla Binghamton University di New York. È autore di numerose monografie, tra le quali Economy of Words. Communicative Imperatives in Central Banks (2013).

You will also like

New